Audi Sport Club Forum

Audi Sport Club Forum (http://www.audisportclub.com/forum/index.php)
-   Tagliandi-Manutenzione, riparazioni e spese (http://www.audisportclub.com/forum/forumdisplay.php?f=52)
-   -   Specifiche lubrificanti motori diesel,avvertenze,descrizioni (http://www.audisportclub.com/forum/showthread.php?t=6948)

elio 27-09-2009 00.21.07

Specifiche lubrificanti motori diesel,avvertenze,descrizioni
 
Ho avuto modo di leggere quà e là un po di disinformazione in merito alle specifiche dei lubrificanti per le vetture Diesel del gruppo VW..e..visto che siamo in un ambiente Audi....per i TDI Audi..indipendentemente dalla viscosità dell'olio le specifiche vanno ASSOLUTAMENTE rispettate e capirete PERCHE':

505.00... OLIO PER MOTORI TDI DI VECCHIA GENERAZIONE NON LONGLIFE
sostituzione prevista 15000KM/12mesi...NON VA IMPIEGATO NEI MOTORI INIETTORE POMPA..(tranne per qualche rabbocco di piccola entità in casi di emergenza)
505.01...OLIO PER MOTORI TDI POMPA INIETTORE SENZA TECNOLOGIA LONG LIFE..sostituzione prevista 15000KM/12mesi...(la pressurizzazione del gasolio all'interno dell'iniettore pompa è determinata dalla spinta di moltissimi chili che l'albero a camme esercita sull'iniettore..(un po come il pollice sulla siringa durante una iniezione di un farmaco sulle persone...)per cui il velo di olio di lubrificazione fra questi due componenti NON DEVE ROMPERSI...ecco perchè la nascita di quest'olio...quindi..se si impiega un olio 505.00 ...alla lunga si consumano i punti di contatto dei due componenti suddetti....(effetti:rumore sotto il coperchio valvole...minimo non rotondo..iniettore fuori uso..albero a cammes consumato)(E' possibile comunque l'impiego di quest'olio nei TDI SENZA INIETTORE POMPA)
506.00.. OLIO PER MOTORI TDI NON INIETTORE POMPA CON TECNOLOGIA LONG LIFE
506.01..OLIO PER MOTORI TDI POMPA INIETTORE CON TECNOLOGIA LONG LIFE (oltre al fatto di essere long life leggere la spiegazione tecnica sul 505.01)
507.00 OLIO PER MOTORI TDI DI ULTIMA GENERAZIONE CON TECNOLOGIA LONG LIFE E FILTRO ANTIPARTICOLATO (basso tenore di zolfo)

Adesso alcune opportune spiegazioni.......
La sostituzione dell'olio motore NON LONG LIFE..oltre che a 15.000km va fatta eventualmente ogni 12 mesi anche se si percorrono solo pochissimi km) perchè nell'olio sono presenti degli agenti inibitori delle sostanze acide che durante i processi di combustione trafilano all'interno del blocco motore,sono presenti anche delle sostanze antischiuma che servono ad evitare ad alto numero di giri la formazione di schiuma nell'olio o vere e proprie bolle che pregiudicherebbero pericolosamente la lubrificazione del motore) sono anche presenti degli additivi per altri scopi,tutti SOLITAMENTE EVAPORANO O SI DEGRADANO DOPO CIRCA UN ANNO
PER QUANTO RIGUARDA I LUBRIFICANTI LONG LIFE... essi sono solitamente lubrificanti sintetici.. cioè prodotti di "sintesi" in laboratorio..(aventi catene molecolari più stabili che garantiscono maggiori prestazioni dell'olio)...quindi non dalla raffinazione del petrolio..come gli olii minerali..o come i semisintetici..che sono olii a base minerale però additivati con sostanze che li avvicinano un po alle prestazioni dei sintetici)..
LA LORO SOSTITUZIONE è PREVISTA "ENTRO"30.000 KM.... E NON... "A" 30.000 KM !!!
Oppure dopo 24 MESI...anche se si percorrono solo pochissimi km in quanto anche per questi lubrificanti evaporano alcune sostanze già spiegate sopra..anche se quì parliamo di 2 anni.
E' importante ricordare (senza trattati di fisica/chimica)che un olio molto viscoso(denso) somiglia molto al miele..è molto consistente,mentre un olio fluido somiglia..di più all'acqua.
I vantaggi di un olio molto fluido sono:un più facile raggiungimento di tutte le zone lubrificate del motore,una minore pressione del sistema di lubrificazione a freddo ed un minore impedimento allo scorrimento (vedi le fasce elastice raschiaolio dei pistoni durante la discesa)
ATTENZIONE..più aumenta la temperatura è più l'olio diventa fluido.
le varie sigle di viscosità che trovate sulle confezioni..grosso modo sono riassunte così: 5W/30,...10/40,...0/30, etc... il numero prima della barra indica la viscosità a freddo,più si avvicina allo "0" e più l'olio è fluido a basse temperature..la "W" dovrebbe significare "WINTER"che vuol dire "inverno"

la cifra invece dopo la barra indica la viscosità testata credo a 100 gradi secondo un metodo tecnico/scientifico internazionale che non starò quì a spiegarvi per cui più alto è questo numero e meno liquido diventa l'olio a quella temperatura (un olio molto fluido..in casi estremi diventa pericoloso)

DIFFERENZE FRA MOTORI TDI.... E TDI LONG LIFE:
PREMESSA:tutte le parti interne di un motore sottoposte ad attrito sono lubrificate dall'olio che crea un sottile velo fra di esse evitandone o riducendone grandemente l'usura...qui è importante sapere che per poter l'olio creare il velo o lo strato di lubrificazione deve avere un apposito spazio fra di essi..(tipico è lo spazio/tolleranza fra cuscinetti/bronzine ed albero motore)..
questo spazio è deteminato in fase di progettazione del motore da esigenze tecniche per cui anche la scelta della viscosità dell'olio è determinata da queste esigenze.
Nei motori TDI NON LONG LIFE le tolleranze sono studiate per l'impiego di un olio a media densità..(solitamente 10w/40..o 15/W40)..
Nei motori TDI LONG LIFE invece le tolleranze sono minori (quindi meno spazio per lo strato di olio) in quanto questi motori lavorano con lubrificanti molto più fluidi..
Da quanto sopra si evince che E' STRETTAMENTE SCONSIGLIATO L'IMPIEGO DI LUBRIFICANTI LONGLIFE NEI MOTORI NON LONGLIFE..(ad alte temperature potrebbe abbassarsi pericolosamente la pressione all'interno del sistema di lubrificazione del motore durante il regime di minimo e ..non solo..
(tipica è la scarsa lubrificazione delle bronzine dell'albero motore in quanto l'olio troppo fluido sfugge dai lati delle bronzine e lo strato si assottiglierebbe di molto)(alcuni anni orsono ci fu una comunicazione ufficiale in merito....)
AL CONTRARIO E' POSSIBILE L'IMPIEGO DI OLIO NON LONGLIFE NEI MOTORI LONG LIFE (a patto però di cambiarlo ogni 15.000 km/12 mesi..attenzione però che ove previsto abbia la specifica per i motori iniettore pompa..(XXX.01)
e comunque lo sconsiglio nei motori di ultimissima generazione..
Infine..l'olio usato nei TDI di ultima generazione (507.00) racchiude in qualche modo tutte le specifiche LONG LIFE CON E SENZA INIETTORE POMPA.. CON E SENZA DPF in più non ha tutte quelle sostanze che potrebbero in qualche modo danneggiare il filtro antiparticolato o interferire con la sua funzione.
Da tutta questa storia capirete che sembra facile scambiare TIPI di olio ma non lo è ..per questo vi rimando alla letteratura di bordo del vostro autoveicolo o al suggerimento di persone competenti..inoltre potete scegliere ..avendo le specifiche in mano..qualsiasi marca di olio con tutta tranquillità..a patto di acquistare una buona marca di olio......diffidando dalle sottomarche..dall'ignoto..e....(negli ultimi tempi ahimè...)dalle contraffazioni.

P.S. forse per qualcuno sarò stato lungo e prolisso in questo post..ma..se fossimo tutti tecnici.....non avrei letto ciò che ho letto..e scritto ciò che ho scritto.

gianluca 27-09-2009 11.47.42

Elio, ci potresti chiarire meglio il discorso della contraffazione?
Su quali canali si corre questo rischio e come si può fare ad accorgersene?
ù
Comperare ad esemio un Castrol o un MObil 1 sigillati non vuol dire essere messi, automaticamente, al riparo da problemi di questo tipo?

Inoltre, tu giustamente dici che si può prendere un olio di qualunque marca purchè di buona marca.. ci potresti all'uopo specificare meglio come riconoscere la bassa qualità di un olio?
Mi pare che ci siano delle sigle sulla confezione (ACEA?) e delle lettere che indicano la qualità.
Ricordo questa cosa in quanto usci fuori il discorso relativo al'olio del supermercato, ma forse mi sbaglio.
Grazie.
Gianluca

elio 27-09-2009 15.38.17

..la contraffazione è sempre presente..e spesso è difficile se non impossibile (almeno al momento dell'acquisto)..distinguere un prodotto contraffatto da uno autentico..per questo ogni tanto cambiano i loghi dei lubrificanti,,il confezionamento... e cominciano a girare da un po di tempo i sigilli ad ologramma..una qualche garanzia in più contro la contaffazione...
Come riconoscere un "contraffatto"...?..beh..come inizio va valutato il prezzo e il posto di acquisto..diffidate dai... "mercanti in fiera".....e..da un prezzo che va oltre il 40/60% dal prezzo solitamente in giro per qual determinato olio...a meno che non si conosca l'origine....
in merito ai lubrificanti di bassa qualità io mi baso sulle marche di olio e solitamente sono restìo a usare marche "strane" o non consciute perchè anche se l'olio può essere di provenienza lecita..la qualità spesso va a farsi benedire...
per quanto riguarda l'olio del supermercato..non credo che..a parità di marca e tipo di olio ci sia contraffazione....però..le grandi aziende che possiedono centinaia di supermercati hanno la facoltà e la potenza di acquistare l'olio direttamente presso l'origine solo che: a causa della politica di distribuzione dei lubrificanti attuata dalle compagnie petrolifere in una data nazione,a causa di alcune restrizioni,,a causa di eventuali aggravi fiscali...o di approvvigionamento..spesso acquistano l'olio all'estero per poi immetterlo nella propria rete distrtibutiva..per cui molte volte troviamo un tipo di olio che non abbiamo mai visto prima ma di una marca conosciuta...
(una volta..appena tornato dagli USA trovai nel supermercato un olio..che io stesso impiegavo nelle auto americane e che in sicilia..grazie al prezzo stracciato sucito molto clamore ..praticamente veniva dal Canada....poi Castrol..in quel caso..bloccò tutta la macchina distributiva di quell'olio.(GdF).che non arrivava tramite canali ufficiali Italiani.
In questo post vi ho trasmesso il mio modo di comprare l'olio..forse..non ho commentato tutte le scritte sulle confezioni...ma queste poche nozioni ed atti di buonsenso..mi hanno sempre tenuto alla larga dagli errori..


P.S...per quanto riguarda gli olii riciclati.....sappiate tutto l'olio esausto che viene raccolto ogni giorno (lecitamente) in tutto il mondo..va a finire nelle raffinerie e fabbriche di lubrificanti..e dopo alcuni processi di vero e proprio riciclaggio con tanto di "ripulitura" scomposizione e aggiunte di nuovi additivi ritorna nuovo ed in perfette condizioni..totalmente pari ad un olio assolutamente nuovo....per cui se qualcuno vi fa diffidare dall'olio riciclato. (a patto che sulla Terra trovaste qualche confezione con la scritta "riciclato")....e vi propone un olio non riciclato..beh..ditegli che non è più sulla Luna!!!

speedlnx 22-10-2009 12.22.47

Scusa ma non mi torna qualcosa... ma probabilmente dipende dalla mia ignoranza in fatto di meccanica e motori. Io ho un'audi A3 sportback 2.0 TDI 140cv del 07/2006 ed ad ogni tagliando ho sempre effettuato il long life. Ieri sera in autostrada, tornando da roma mi si è accesa la spia dell'olio per cui al primo supermercato mi sono fermato ed ho comprato 1 litro d'olio con specifiche non longlife (visto che quello long life è introvabile se non nelle officine vw) come specificato da libretto: ossia VW 500.00 (ACEA B3/B4) e quindi (sempre secondo il libretto di uso e manutenzione) adatto ai rabbocchi di emergenza ed ai tagliandi non long life.
Adesso leggo nel tuo post:
Citazione:

505.00... OLIO PER MOTORI TDI DI VECCHIA GENERAZIONE NON LONGLIFE
sostituzione prevista 15000KM/12mesi...NON VA IMPIEGATO NEI MOTORI INIETTORE POMPA..(tranne per qualche rabbocco di piccola entità in casi di emergenza)
Ma non è un motore iniettore pompa il mio?!?

Inoltre, avendo rabboccato l'olio long life con olio non long life, è opportuno effettuare un cambio di olio completo il prima possibile oppure posso aspettare i 12.000 km rimanenti fino al prossimo tagliando??

P.S. Il rabbocco effettuato è stato di poco meno di mezzo litro.

elio 22-10-2009 21.42.49

ci sarà stato qualche problema di traduzione in quanto il 505.00 si puo raboccare in emergenza e non impiegarlo tranquillamente per i tagliandi non longlife sull'iniettore pompa..su questo ti posso garantire..e poi in merito a quando cambierlo,se la quantità è minore di mezzo litro potresti aspettare un po prima di sostituirlo,comunque non 12.000 km..diciamo..un po prima.

speedlnx 22-10-2009 22.30.42

Si, è possibile che sia un errore di traduzione.. però sono sicuro che il libretto riporti ACEA B3 e B4 per rabocchi d'emergenza mentre 500.00 per tagliandi non long life e 500.01 per quelli long life. Ad ogni modo anticiperò un po' la data del prossimo tagliando!

Grazie mille!

andrea88 27-10-2009 19.58.05

Io personalmente preferisco acquistare l'olio nei service Audi VW. So che costa qualcosa di più che comprarlo altrove, ma dato che per il momento ho rabboccato a 15.000km e a 42.000km, non ho speso una fortuna in più.
Il meccanico del service dove vado io mi ha consigliato di tenere in bagagliaio una bottiglia di olio Castrol (acquistato in service, quindi sicuramente quello giusto) dato che i motori come il mio "mangiano" un po' d'olio.

speedlnx 28-10-2009 20.05.27

Citazione:

Originalmente inviato da andrea88 (Messaggio 86299)
Io personalmente preferisco acquistare l'olio nei service Audi VW. So che costa qualcosa di più che comprarlo altrove, ma dato che per il momento ho rabboccato a 15.000km e a 42.000km, non ho speso una fortuna in più.
Il meccanico del service dove vado io mi ha consigliato di tenere in bagagliaio una bottiglia di olio Castrol (acquistato in service, quindi sicuramente quello giusto) dato che i motori come il mio "mangiano" un po' d'olio.

In realtà la settimana prima ero andato in un service per un rabocco in previsione del viaggio, ed il meccanico mi ha consigliato di tornare dopo il viaggio visto che ancora non era al limite... purtroppo non ho pensato di comprare una bottiglia da portare con me e mi sono ritrovato alle 8 di sera con la spia accesa! Non ho potuto fare altro che comprare un selenia al supermercato..

elio 29-10-2009 00.18.24

..se si accende la spia gialla (e non rossa...) non andate in panico,solitamente si può tranquillamente proseguire il viaggio infatti se aprite il cofano e simulate un rabocco di olio,il sistema non vi disturberà più per 100-150 km,poi si renderà conto di essere stato imbrogliato e riaccenderà la spia gialla.

andrea88 29-10-2009 10.19.11

Citazione:

Originalmente inviato da elio (Messaggio 86456)
..se si accende la spia gialla (e non rossa...) non andate in panico,solitamente si può tranquillamente proseguire il viaggio infatti se aprite il cofano e simulate un rabocco di olio,il sistema non vi disturber* più per 100-150 km,poi si render* conto di essere stato imbrogliato e riaccender* la spia gialla.

A questo punto una domanda mi sorge spontanea...
Dall'accensione della spia gialla, in media quanti km si possono percorrere?
Quando mi si era accesa la spia io ho messo un'intera bottiglia di olio (1lt), ho fatto bene o dovevo metterne meno?


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22.44.04.

Powered by vBulletin versione 3.8.5
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.