Audi Sport Club Forum   AICS  

Torna indietro   Audi Sport Club Forum > Burocrazia e Legge > Sicurezza Stradale
Registrazione FAQ Lista utenti Calendario Cerca I messaggi di oggi Segna forums come letti

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 14-01-2011, 12.02.10   #121
gianluca
Super Moderator
 
L'avatar di gianluca
 
Data registrazione: 25-12-2007
Messaggi: 12,928
Provincia: Brindisi
Auto: S2 Avant - 911 Cabrio
Citazione:
Originalmente inviato da robpe Visualizza messaggio
tornando all'argomento fattore umano nella condotta di autoveicoli....in Brasile ho visto che utilizzano i relitti degli incidenti automobilistici come promemoria...infatti, presso incroci pericolosi, si trovano queste "sculture" moderne posate su appositi piedistalli...insomma, un avviso forte e chiaro di quello che può succedere se non si rispettano le regole. E' sicuramente d'effetto, almeno le prime volte che lo vedi...però credo che al guidatore locale, che lo vede magari 20 volte nello stesso giorno, non faccia più effetto!
Io sono fortemente contrario.
Sono una fonte di distrazione aggiuntiva e, soprattutto negli incroci e nelle rotatorie, distrarsi anche per una sola frazione di secondo può causare incidenti gravi.

Basti pensare al classico esempio di ISORADIO "incidente in direzione sud .. 3 chilometri di coda per curiosi in direzione nord"...

L'automibilista medio è sempre attratto dagli incidenti (degli altri), in quanto può vedere dal vivo quello che generalmente osserva solo in televisione.

Parere contrario, dunque.
__________________

[IMG][/IMG]








gianluca non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 14-01-2011, 14.30.14   #122
Diego RS2
Direttivo
 
L'avatar di Diego RS2
 
Data registrazione: 10-04-2007
Messaggi: 8,880
Provincia: Udine
Auto: Yamaha R1 - US Marine Arriva 2452
Citazione:
Originalmente inviato da robpe Visualizza messaggio
a questo punto, occorre tornare a delle forme più dure di educazione...vieni sorpreso a guidare con il telefonino all'orecchio? 10 frustate alla prima area di servizio penso che il dolore fisico sia più efficace del dolore "finanziario" per imparare la lezione!
Essendo tornato da poco dagli Emirati Arabi... posso dirti che a Dubai non ho visto tamponamenti piccoli e che tutte le macchine erano a posto (non sbattute) però in 7 giorni due macchine distrutte e incendiate sulla via principale.
Strada diritta lunga una 30ina di km con limite 100 km/h e 6 corsie per senso di marcia....

E li le punizioni sono toste
__________________
Se gommo tiene io oggi vince gara... se gommo no tiene io come bomba dentro montagna!

Markku Allen




Diego RS2 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 14-01-2011, 15.52.08   #123
maneoquattro
 
L'avatar di maneoquattro
 
Data registrazione: 04-01-2011
Messaggi: 163
Provincia: Verona
Auto: audi a3 SB 2.0 tdi quattro
si concordo con Gianluca, dovrebbero installarle solo nelle piazza, e in zone pedonali, come fecero a verona in piazza brà. Peccato che durò poco.
Anche a spot pubblicitari, come fanno in altri stati, e moolto di effetto! ne avete visti? ce ne sono tantissimi su youtube, alcuni anche italiani!
maneoquattro non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 14-01-2011, 21.23.17   #124
Ermanno
 
L'avatar di Ermanno
 
Data registrazione: 10-09-2010
Messaggi: 57
Provincia: Torino
Auto: A6
Personalmente la vedo in questo modo:
abbiamo paragonato il fattore sicurezza inerente la guida su strada a quello aeronautico. Si è parlato di più istruzione e maggior sensibilizzazione su argomenti come il fattore umano, dirette agli automobilisti (attuali e futuri).
Non possiamo non considerare che un’ ente quale ENAC deve sottostare, con ben poche deroghe, a quanto stabilito da un organismo mondiale (ICAO), anche per ciò che concerne le materie di esame dei futuri piloti.
La nostra motorizzazione, sotto questo punto di vista è invece indipendente per quanto a mia conoscenza.
È riscontrato che fra i vertici ENAC e MTC non vi è sinergia e quest’ultima non ha manifestato, ad oggi, interesse in tal senso.
Come dice Robpe, certi sistemi andavano bene 30 o 40 anni fa, ma oggi sono inaccettabili: bene, ricordiamo quando per guidare un’ automobile non occorreva alcuna abilitazione (i primi tempi solo un omino che precedeva la vettura con una bandiera rossa) e pensiamo a quando si è resa necessaria un’ istruzione obbligatoria per farlo.
A mio avviso i tempi sono maturi per un ulteriore radicale cambiamento.
Commissionare un testo specifico, che comprenda nozioni anche sul fattore umano e quant’altro è necessario, oltre che istruire e successivamente esaminare ogni istruttore di scuola guida è il primo passo.(potrebbe essere un’occasione per Gianluca di finire il suo ) Non è una questione di costi. Anche vendendo il testo a soli 10 euro, vi sarebbe ricavo.
Passo successivo, una volta riformata la “squadra istruttrice”, richiamare a sostenere un esame più approfondito anche coloro che la patente l’hanno già conseguita. E che saranno mai due o tre sere la settimana di corso per un mesetto e un esamino? Scandalo? Rivoluzione? No azione necessaria.
Volereste su un A380 pilotato pur dal grande Lindbergh senza che egli abbia conseguito un’abilitazione su di una macchina così avanzata rispetto alla sua, nel sistema di traffico aereo odierno? Credo proprio di no. Non lo ritengo un esempio eccessivo, considerando il comportamento di molti automobilisti oggi.
Le sanzioni ovviamente sono anch’esse necessarie, ma non sufficienti.
Costi alti? Non credo.. Brunetta direbbe: “gli impiegati già li stipendiamo, facciamoli anche lavorare.”
Costi aggiuntivi per l’automobilista? Qualche centinaio di euro, sarà necessario spenderli, ma chi la patente l’ha già conseguita, necessita solamente di un approfondimento teorico.
Perché il legislatore non farebbe mai una cosa simile? Ovviamente il suo punto focale è il consenso degli elettori. Ma osserviamo quanti visitatori ha avuto questo topic.. circa 2700. Se anche solo un quarto di essi ha recepito il concetto, può esserne portatore.
In sostanza siamo noi utenti a dover richiedere quanto è necessario, sfruttando mezzi multimediali, stampa, mass media e quant’altro ognuno di noi può avere a disposizione.
Dicono che l’unione faccia la forza.. e le idee di tutti possono indicare la strada giusta. Sui concetti leggo che siamo tutti d’accordo, bene, sarete anche d’accordo con me nel pensare che solo lamentarsi non serve. A titolo di esempio, mezzi potenti come questo forum, forniscono anche istruzione.
Sarà un sacrificio così pazzesco per noi Italiani rinunciare ad un week end al mare e spendere gli stessi soldi per migliorare la propria ed altrui sicurezza?
Sarebbe un’impresa innovativa, ma per una volta noi Italiani potremmo esser precursori e d’esempio.
a Voi obiezioni e correzioni..

Ultima modifica di Ermanno : 14-01-2011 alle ore 21.51.25.
Ermanno non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 15-01-2011, 00.09.30   #125
gianluca
Super Moderator
 
L'avatar di gianluca
 
Data registrazione: 25-12-2007
Messaggi: 12,928
Provincia: Brindisi
Auto: S2 Avant - 911 Cabrio
Ermanno, tutto giusto, ma finchè i genitori insegnano ai figli che è meglio andare al grande fratello e non lavorare' piuttosto che le regole della buona educazione, la tua giusta teoria non sarà applicabile.

Poco fa guardavo su Nuvolari un serviIo sull sicurezzaz dei bambini, dove hanno riportato alcuni video e diapositive che, casi della vita, io ho usato alcune volte per i miei scopi.
Poi hanno intervistato i genitori ( la maggior parte proveniente da una città a me vicina, ma che non cito per essere polically correct...).
Bene..il 90 per cento ha detto di NON legare i figli in auto.
E non lo hanno detto con vergogna o imbarazzo, ma, anzi, giuatificandosi con un laconico MA PIANGEEE!
alcuni hanno anche addotto teorie secondo le quali la loro scelta sembrava proprio quella giusta..e lo hanno fatto con la convinzione dei migliori docenti.

IgnoranA, maleducazione, mancanza di informazione, presunzione...

Può bastare per capire che invertire la tendenza generale è difficile?
__________________

[IMG][/IMG]








gianluca non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 16-01-2011, 07.23.17   #126
robpe
 
L'avatar di robpe
 
Data registrazione: 18-02-2009
Messaggi: 457
Provincia: Asti
Auto: Ur-Allroad 2.7 T
Citazione:
Originalmente inviato da gianluca Visualizza messaggio
Ermanno, tutto giusto, ma finchè i genitori insegnano ai figli che è meglio andare al grande fratello e non lavorare' piuttosto che le regole della buona educazione, la tua giusta teoria non sarà applicabile.

Poco fa guardavo su Nuvolari un serviIo sull sicurezzaz dei bambini, dove hanno riportato alcuni video e diapositive che, casi della vita, io ho usato alcune volte per i miei scopi.
Poi hanno intervistato i genitori ( la maggior parte proveniente da una città a me vicina, ma che non cito per essere polically correct...).
Bene..il 90 per cento ha detto di NON legare i figli in auto.
E non lo hanno detto con vergogna o imbarazzo, ma, anzi, giuatificandosi con un laconico MA PIANGEEE!
alcuni hanno anche addotto teorie secondo le quali la loro scelta sembrava proprio quella giusta..e lo hanno fatto con la convinzione dei migliori docenti.

IgnoranA, maleducazione, mancanza di informazione, presunzione...

Può bastare per capire che invertire la tendenza generale è difficile?
analisi più che corretta...purtroppo questi comportamenti non sono casi isolati, non capita solo nella città a te vicina...ne vedo con certa frequenza di bambini lasciati liberi sul sedile posteriore quando non sono in braccio alla madre sul sedile anteriore...ovviamente senza cintura, non occorre dirlo. Come è possibile che queste persone siano in grado di dare poi un esempio alla generazione futura? già rischiano di non farla nemmeno crescere! Qui penso si debba iniziare a parlare di "fattore italiano" più che di fattore umano.
robpe non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 17-01-2011, 11.42.18   #127
Brainlink
 
L'avatar di Brainlink
 
Data registrazione: 23-11-2010
Messaggi: 171
Provincia: Cremona
Auto: Audi A6 Quattro 4.2 V8 4B
I bambini piangono in auto quando li si lega, solo quando si sono già abituati a fare i cavoli loro sul sedile posteriore, quindi se piangono è colpa dei genitori. Io ho due bimbi Alice di 3 anni e mezzo e Riccardo di 5 mesi, nessuno si è mai sognato di non legarli , solo in casi estremi di dover prendere l'auto senza seggiolino perchè in lavatrice.... ma capita 1 volta su 1000 e solo per andare all'Asilo che dista 700 metri da casa.
__________________
Audi A6/S6 4.2 V8 e la mia piccolina Kawa 636 pronto pista, i miei gioielli.
Brainlink non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 17-01-2011, 12.02.05   #128
astorA4
Presidente Collegio Probiviri Moderatore
 
L'avatar di astorA4
 
Data registrazione: 10-08-2010
Messaggi: 8,224
Provincia: Potenza
Auto: Audi A4 B8 2.0 TDI 143 CV Advanced
Citazione:
Originalmente inviato da gianluca Visualizza messaggio
Ermanno, tutto giusto, ma finchè i genitori insegnano ai figli che è meglio andare al grande fratello e non lavorare' piuttosto che le regole della buona educazione, la tua giusta teoria non sarà applicabile.

Poco fa guardavo su Nuvolari un serviIo sull sicurezzaz dei bambini, dove hanno riportato alcuni video e diapositive che, casi della vita, io ho usato alcune volte per i miei scopi.
Poi hanno intervistato i genitori ( la maggior parte proveniente da una città a me vicina, ma che non cito per essere polically correct...).
Bene..il 90 per cento ha detto di NON legare i figli in auto.
E non lo hanno detto con vergogna o imbarazzo, ma, anzi, giuatificandosi con un laconico MA PIANGEEE!
alcuni hanno anche addotto teorie secondo le quali la loro scelta sembrava proprio quella giusta..e lo hanno fatto con la convinzione dei migliori docenti.

IgnoranA, maleducazione, mancanza di informazione, presunzione...

Può bastare per capire che invertire la tendenza generale è difficile?
Permettimi di aggiungere che questi soggetti accompagnano a scuola i figli fino a 20 anni, a tutti i costi, altrimenti si ammalano o vengono rapiti dagli UFO.
Io a 10 anni andavo a scuola a piedi (circa 2 km) con i miei compagni di quartiere e mio fratello di 6 anni tenuto saldamente per mano.
Alla cattiva educazione si aggiungono cattive abitudini.
__________________



L'arma più potente sul Forum? La funzione "CERCA"!
astorA4 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 17-01-2011, 20.31.20   #129
Diego RS2
Direttivo
 
L'avatar di Diego RS2
 
Data registrazione: 10-04-2007
Messaggi: 8,880
Provincia: Udine
Auto: Yamaha R1 - US Marine Arriva 2452
Citazione:
Originalmente inviato da astorA4 Visualizza messaggio
Permettimi di aggiungere che questi soggetti accompagnano a scuola i figli fino a 20 anni, a tutti i costi, altrimenti si ammalano o vengono rapiti dagli UFO.
Io a 10 anni andavo a scuola a piedi (circa 2 km) con i miei compagni di quartiere e mio fratello di 6 anni tenuto saldamente per mano.
Alla cattiva educazione si aggiungono cattive abitudini.
esatto... e pensa che invece ora non ti permettono di andarci da solo. Io dalla terza elementare in avanti sono sempre andato a piedi, e mica sono uno dei 4400
__________________
Se gommo tiene io oggi vince gara... se gommo no tiene io come bomba dentro montagna!

Markku Allen




Diego RS2 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 17-01-2011, 22.33.19   #130
gianluca
Super Moderator
 
L'avatar di gianluca
 
Data registrazione: 25-12-2007
Messaggi: 12,928
Provincia: Brindisi
Auto: S2 Avant - 911 Cabrio
..Diego..peccato che tu in terza elementare eri alto 190 cm, pesavi 95 kg ed andavi a scuola con la lattina di birra in mano...
Chicacchio ti poteva rapire??
__________________

[IMG][/IMG]








gianluca non è connesso   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Sponsors
Gold
Carrozzeria Riva
 
Pit Stop
Google Ads

Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06.01.42.


Powered by vBulletin versione 3.8.5
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.