Audi Sport Club Forum   AICS  

Torna indietro   Audi Sport Club Forum > Burocrazia e Legge > Sicurezza Stradale
Registrazione FAQ Lista utenti Calendario Cerca I messaggi di oggi Segna forums come letti

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 29-02-2012, 15.52.00   #51
kex
 
L'avatar di kex
 
Data registrazione: 24-10-2009
Messaggi: 1,572
Provincia: Cosenza
Auto: A4 Avant Sline B7 Mtronic
Citazione:
Originalmente inviato da Gorevolution Visualizza messaggio
uppo perchè ho sentito qualcosa di sfuggita alla radio, ci sono novità?
Direi di si
cito da Tgcom 24

Passera: "Valutiamo reato di omicidio stradale"
Il ministro dei Trasporti conferma che l'ipotesi è sul tavolo del governo

19:04 - Il governo pensa di introdurre un nuovo tipo di reato, quello dell'omicidio stradale. Lo ha annunciato il ministro dei Trasporti, Corrado Passera, in commissione Trasporti della Camera. Il reato si configura quando si commette omicidio alla guida con un tasso alcolemico sopra l'1,5% o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.
Il governo pensa di introdurre la nuova fattispecie penale dell'omicidio stradale, con una pena da 8 a 18 anni, per chi uccide qualcuno mentre è alla guida in stato di ebbrezza per effetto dell'alcol o di sostanze psicoattive.

L'Associazione sostenitori Polstrada (Asaps) ha espresso ''tutta la sua soddisfazione per le dichiarazioni del ministro dei Trasporti Corrado Passera a favore dell'approfondimento sulla proposta di introdurre il reato di omicidio stradale, materia sulla quale l'Asaps ha contribuito, con le associazioni fiorentine Lorenzo Guarnieri e Gabriele Borgogni, alla raccolta di 57.000 firme, consegnate nei giorni scorsi al presidente della Commissione Trasporti della Camera Mario Valducci''.

All'Aduc (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori), invece, la possibile introduzione del reato di omicidio stradale nel codice penale non piace, malgrado l'alto numero di morti registrato ogni anno anche a causa dell'abuso di droghe o alcol. "Invitiamo alla cautela - suggerisce l'associazione - l'utilizzo inflazionistico e propagandistico della giustizia penale ha finito per renderla molto spesso inefficace". "Soprattutto - aggiunge l'Aduc - ci lascia fortemente perplessi e spaventati la formulazione proposta: sarà omicida chi guida con un tasso alcolemico superiore a 1,5 o sotto l'influenza di droghe. Perché questa discriminazione fra alcool e droghe?".

magari è la volta buona!

Ultima modifica di kex : 29-02-2012 alle ore 17.10.53.
kex non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 29-02-2012, 17.43.31   #52
pippos3
Audi Sport Club Member
 
L'avatar di pippos3
 
Data registrazione: 06-10-2008
Messaggi: 1,701
Provincia: Vicenza
Auto: Audi Cabrio Typ 89
Citazione:
Originalmente inviato da kex Visualizza messaggio
Direi di si
cito da Tgcom 24

Passera: "Valutiamo reato di omicidio stradale"
Il ministro dei Trasporti conferma che l'ipotesi è sul tavolo del governo

19:04 - Il governo pensa di introdurre un nuovo tipo di reato, quello dell'omicidio stradale. Lo ha annunciato il ministro dei Trasporti, Corrado Passera, in commissione Trasporti della Camera. Il reato si configura quando si commette omicidio alla guida con un tasso alcolemico sopra l'1,5% o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.
Il governo pensa di introdurre la nuova fattispecie penale dell'omicidio stradale, con una pena da 8 a 18 anni, per chi uccide qualcuno mentre è alla guida in stato di ebbrezza per effetto dell'alcol o di sostanze psicoattive.

L'Associazione sostenitori Polstrada (Asaps) ha espresso ''tutta la sua soddisfazione per le dichiarazioni del ministro dei Trasporti Corrado Passera a favore dell'approfondimento sulla proposta di introdurre il reato di omicidio stradale, materia sulla quale l'Asaps ha contribuito, con le associazioni fiorentine Lorenzo Guarnieri e Gabriele Borgogni, alla raccolta di 57.000 firme, consegnate nei giorni scorsi al presidente della Commissione Trasporti della Camera Mario Valducci''.

All'Aduc (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori), invece, la possibile introduzione del reato di omicidio stradale nel codice penale non piace, malgrado l'alto numero di morti registrato ogni anno anche a causa dell'abuso di droghe o alcol. "Invitiamo alla cautela - suggerisce l'associazione - l'utilizzo inflazionistico e propagandistico della giustizia penale ha finito per renderla molto spesso inefficace". "Soprattutto - aggiunge l'Aduc - ci lascia fortemente perplessi e spaventati la formulazione proposta: sarà omicida chi guida con un tasso alcolemico superiore a 1,5 o sotto l'influenza di droghe. Perché questa discriminazione fra alcool e droghe?".

magari è la volta buona!
Io mi auguro che lo sia, veramente!!!! Anche perchè mi pare che la legge sia stata predisposta in maniera "umana" nel senso che sarebbe apllicabile con un tasso alcolemico superiore all'1,50 (che non è per nulla poco)!!!! Così facendo se si va a mangiare una pizza e si bevono due birre medie (quindi si sarebbe al limite o leggermente sopra lo 0,50 per la maggioranza delle persone), insomma lo stato di ebrezza (quello in cui siamo stati tutti noi prima o dopo) non verrebbe genericamente confuso con lo stato di ubriachezza dove i tempi reazione del conducente sono notevolmente ridotte, stato di ubriachezza che è giusto venga punito.
__________________
Real Cars have 3 pedals. If you can only deal with two, stick to a bicycle
pippos3 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 29-02-2012, 18.09.40   #53
astorA4
Presidente Collegio Probiviri Moderatore
 
L'avatar di astorA4
 
Data registrazione: 10-08-2010
Messaggi: 8,224
Provincia: Potenza
Auto: Audi A4 B8 2.0 TDI 143 CV Advanced
Non lo so.. resto del parere che l'inasprimento delle pene porta di riflesso a una diminuzione dei reati, penso però che se si investe una persona a velocità superiori a quelle prescritte dalla segnaletica e dalle norme non la si dovrebbe passare liscia, tasso alcolemico a parte.
Per me, l'omicidio stradale si dovrebbe estendere anche ai casi in cui un automobilista sobrio investe e uccide un pedone ad alte velocità.
__________________



L'arma più potente sul Forum? La funzione "CERCA"!
astorA4 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 29-02-2012, 18.11.38   #54
pippos3
Audi Sport Club Member
 
L'avatar di pippos3
 
Data registrazione: 06-10-2008
Messaggi: 1,701
Provincia: Vicenza
Auto: Audi Cabrio Typ 89
Citazione:
Originalmente inviato da astorA4 Visualizza messaggio
Non lo so.. resto del parere che l'inasprimento delle pene porta di riflesso a una diminuzione dei reati, penso però che se si investe una persona a velocità superiori a quelle prescritte dalla segnaletica e dalle norme non la si dovrebbe passare liscia, tasso alcolemico a parte.
Per me, l'omicidio stradale si dovrebbe estendere anche ai casi in cui un automobilista sobrio investe e uccide un pedone ad alte velocità.
Anche questo è vero, non avevo pensato a casi come questi visto che nella Legge si parlava di stato di ebrezze ed uso di sostanze stupefacenti!!!!
__________________
Real Cars have 3 pedals. If you can only deal with two, stick to a bicycle
pippos3 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 29-02-2012, 19.36.23   #55
kex
 
L'avatar di kex
 
Data registrazione: 24-10-2009
Messaggi: 1,572
Provincia: Cosenza
Auto: A4 Avant Sline B7 Mtronic
Si parte sempre da qualche parte...essendo poi una proposta di legge ci si augura possa essere emendata con miglioramenti tipo quelli espressi da Pierluigi
kex non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 09-03-2012, 20.42.36   #56
Ascolta 1973
Audi Sport Club Member
 
L'avatar di Ascolta 1973
 
Data registrazione: 16-09-2008
Messaggi: 1,103
Provincia: Bologna
Auto: Audi A4 3.0 tdi quattro Tip
..dico la mia,

1)In Italia la patente è poco più di una formalità, diciamo per capirci meglio che dopo un pò di teoria e una decina di ore di guida hai la patente, non pare difficile.
A quel punto, con già la patente......impari a guidare.
Se nessuno ti aiuta, e impari un pò così, le brutte abitudini sono poi dure a morire.
2)Non penso che i limiti attuali siano adeguati ai mezzi attuali, ma visto come si comporta la gente al volante non credo sia possibile ritoccarli al rialzo.
3)La cultura della sicurezza stradale è forse la lacuna più grave, serve farne molta di più e molto prima e secondo me un obbligo al volontariato con ore di assistenza e "recupero" su mezzi dei Vigili del fuoco e Ambulanze abbinato a pene non necessariamente più severe ma CERTE potrebbe aiutare ad aprire gli occhi a molti.
4)il tasso alcolico: 0.5, 0.3 peso, altezza, ma io reggo di più......aiutiamoli a fare meglio i conti..........:0.0 guidi=non bevi.
5)sostanze stupefacenti.....guida.... non ho parole......sei un cretino e basta

Aggiungo che se tutti rispettassero il codice della strada sarebbe molto meno stressante e molto più piacevole guidare, cosa che nonostante la "fauna" che guida a me piace ancora molto.

Grazie a chi vorrà correggere qualche mio scivolone dovessero essercene.

Daniele
__________________
Audi A4 3.0 tdi quattro is megl' che two
Ascolta 1973 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 09-03-2012, 22.01.24   #57
andrea85
 
Data registrazione: 20-05-2009
Messaggi: 695
Provincia: Frosinone
Auto: audi A3 sportback 2.0
Invia un messaggio via MSN a andrea85 Manda un messaggio tramite Skype™ a andrea85
ascolta1973 una curiosità...
mi spiegheresti meglio tu cosa intendi, al punto 3, con "obbligo al volontariato con ore di assistenza e "recupero" su mezzi dei Vigili del fuoco e Ambulanze" nel termine pratico?perche è una cosa che mi ispira e che non ho mai pensato
__________________
audi A3 sportback 2.0 tdi 140cv ambition 07/05 una sola parola SPETTACOLARE...
andrea85 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 09-03-2012, 23.48.08   #58
Ascolta 1973
Audi Sport Club Member
 
L'avatar di Ascolta 1973
 
Data registrazione: 16-09-2008
Messaggi: 1,103
Provincia: Bologna
Auto: Audi A4 3.0 tdi quattro Tip
Citazione:
Originalmente inviato da andrea85 Visualizza messaggio
ascolta1973 una curiosità...
mi spiegheresti meglio tu cosa intendi, al punto 3, con "obbligo al volontariato con ore di assistenza e "recupero" su mezzi dei Vigili del fuoco e Ambulanze" nel termine pratico?perche è una cosa che mi ispira e che non ho mai pensato
Beh, l' idea è quella di obbligare chi commette una infrazione a prestare opera di volontariato a bordo di ambulanze e mezzi dei VVFF per fargli vedere cosa succede quando "va a finire male"
potrebbe essere un modo crudo ma efficace per fargli aprire gli occhi e fargli capire che il gioco non vale la candela.
Si potrebbe stabilire un mese "di leva forzata" per ogni punto perso obbligatorio, chiaramente rispettando gli impegni lavorativi.
Andrebbe a finire che si farebbero una cultura su cosa succede il venerdì e il sabato sera quando si beve troppo dal vivo.
Si avrebbe anche l' opportunità di vedere le Forze dell' Ordine sotto una luce diversa, in modalità aiuto e soccorso, così da capire che non sono solo "cattivi e intransigenti" ma quello che fanno quotidianamente è controllo e prevenzione.

Sarebbe bello...
__________________
Audi A4 3.0 tdi quattro is megl' che two
Ascolta 1973 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 10-03-2012, 00.02.52   #59
astorA4
Presidente Collegio Probiviri Moderatore
 
L'avatar di astorA4
 
Data registrazione: 10-08-2010
Messaggi: 8,224
Provincia: Potenza
Auto: Audi A4 B8 2.0 TDI 143 CV Advanced
Citazione:
Originalmente inviato da Ascolta 1973 Visualizza messaggio
..
2)Non penso che i limiti attuali siano adeguati ai mezzi attuali, ma visto come si comporta la gente al volante non credo sia possibile ritoccarli al rialzo.
Concordo con te su tutto tranne che su questo punto.
I limiti sono adeguti alla strada non ai mezzi che vi transitano; anche un circuito di F1 se presentasse le insidie di un tratto urbano avrebbe 50 km/h come limite.

__________________



L'arma più potente sul Forum? La funzione "CERCA"!
astorA4 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 10-03-2012, 00.28.45   #60
andrea85
 
Data registrazione: 20-05-2009
Messaggi: 695
Provincia: Frosinone
Auto: audi A3 sportback 2.0
Invia un messaggio via MSN a andrea85 Manda un messaggio tramite Skype™ a andrea85
Citazione:
Originalmente inviato da Ascolta 1973 Visualizza messaggio
Beh, l' idea è quella di obbligare chi commette una infrazione a prestare opera di volontariato a bordo di ambulanze e mezzi dei VVFF per fargli vedere cosa succede quando "va a finire male"
potrebbe essere un modo crudo ma efficace per fargli aprire gli occhi e fargli capire che il gioco non vale la candela.
Si potrebbe stabilire un mese "di leva forzata" per ogni punto perso obbligatorio, chiaramente rispettando gli impegni lavorativi.
Andrebbe a finire che si farebbero una cultura su cosa succede il venerdì e il sabato sera quando si beve troppo dal vivo.
Si avrebbe anche l' opportunità di vedere le Forze dell' Ordine sotto una luce diversa, in modalità aiuto e soccorso, così da capire che non sono solo "cattivi e intransigenti" ma quello che fanno quotidianamente è controllo e prevenzione.

Sarebbe bello...
l'idea mi piace ma secondo me impossibile da fare per questioni tecniche/operative/sanitarie...
sul fatto di vedere le forze dell'ordine in maniera diversa per alcuni credo che sia piu possibile fare la prima cosa che fargli cambiare idea
__________________
audi A3 sportback 2.0 tdi 140cv ambition 07/05 una sola parola SPETTACOLARE...
andrea85 non è connesso   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Sponsors
Gold
Carrozzeria Riva
 
Pit Stop
Google Ads

Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01.22.05.


Powered by vBulletin versione 3.8.5
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.