Audi Sport Club Forum   AICS  

Torna indietro   Audi Sport Club Forum > Burocrazia e Legge > Assicurazioni
Registrazione FAQ Lista utenti Calendario Cerca I messaggi di oggi Segna forums come letti

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 17-01-2009, 09.35.43   #1
Paolo A.
 
L'avatar di Paolo A.
 
Data registrazione: 24-08-2008
Messaggi: 245
Provincia: Chieti
Auto: Audi A4 Cabriolet
Oggetti in autostrada > Risarcimento danni

Ciao a tutti,
apro questo thread in quanto spero possa essere utile anche ad altri che si trovino nella stessa situazione...

L'antefatto
L'altro giorno mio fratello, di notte in autostrada con la pioggia, ha urtato un ostacolo che si trovava in carreggiata, lungo la corsia che stava percorrendo.

L'oggetto si e' poi scoperto essere un (pezzo?) pneumatico di un camion, che in effetti era fermo in un area di sosta di emergenza pochi metri piu' avanti.
Fortunatamente poche centinaia di metri dopo c'era un'area di servizio, dove mio fratello si e' fermato ed ha constatato i danni: qualcosa di carrozzeria (spoiler e paraurti anteriore sulla sinistra, gomma e cerchio anteriore sinistro, fendinebbia, e qualche plastica varia... compresa l'interno del passaruota).
La fortuna e' stata di prendere l'oggetto sulla sinistra: decisamente meno fortunato e' stato un tizio sopraggiunto di li' a poco, che colpendo l'oggetto in pieno centro ha completamente spaccato il paraurti ed il radiatore della sua Stilo!

Ovviamente e' stata immediatamente avvertita la Polizia Stradale, che e' arrivata in area di servizio circa mezz'ora piu' tardi, essendosi prima fermata a spostare l'oggetto dalla carreggiata, ed a raccogliere generalita' ed informazioni del camionista.

La PolStrada ha a questo punto annotato i danni visibili e, non potendo fornirgli per la privacy i dati personali del camionista ne' della sua assicurazioni (neanche la targa!), ha consegnato a mio fratello un pezzo di carta anonimo con data, ora, luogo ed il loro numero di telefono, dicendo di fornirlo alla nostra assicurazione che avrebbe provveduto a contattarli per avere quei dati, per aprire il sinistro ed avviare le pratiche...

I primi problemi
La nostra assicurazione, invece, non essendoci stato un impatto fra automezzi, esclude qualsiasi coinvolgimento: per legge non puo' aprire un sinistro, non puo' contattare l'altra assicurazione, non puo' inviare un perito, non puo' neanche chiamare la PolStrada per farsi dare quei dati.
Inutile dirvi come la PolStrada quei dati a noi non ce li dia, men che meno al telefono!

A questo punto il consiglio piu' sensato che abbiamo ricevuto e' di effettuare una richiesta di risarcimento danni indirizzata all'autostrada, in copia alla compagnia di assicurazioni dell'autostrada e, se riusciamo ad avere tale informazione, all'assicurazione del camionista, richiedendo l'invio con urgenza di un perito per visionare i danni entro un termine di tempo ragionevole (10 giorni).

Domanda
Mi rivolgo ovviamente agli esperti, o a chi fosse gia' capitato in simili situazioni: come bisogna comportarsi?
E' meglio andare subito da un legale?
E le agenzie di infortunistica stradale?

Ci troveremo comunque a dover anticipare le spese di riparazione (primo preventivo, solo visivo, intorno ai 1.800Euro) oppure c'e' speranza di tempi di rimborso rapidi? (pur non essendoci indennizzo diretto...)

Trepido in attesa di risposte!
(ed intanto scrivo la richiesta di risarcimento danni...)
P.
__________________
[URL="http://www.audisportclub.com/forum/showthread.php?t=2427"]A4 Cabrio 2.5 tdi Multitronic[/URL]
[URL=http://www.spritmonitor.de/en/detail/292993.html][IMG]http://images.spritmonitor.de/292993_5.png[/IMG][/URL]

[center][b]Re-di-vi-vo![/b]
[b]...in viaggio per l'[i][color="red"]Assemblea dei Soci![/color][/i][/b][/center]
Paolo A. non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 17-01-2009, 11.45.17   #2
pippos3
 
L'avatar di pippos3
 
Data registrazione: 06-10-2008
Messaggi: 1,626
Provincia: Vicenza
Auto: Audi Cabrio Typ 89
Paolo, ti rispondo subito per tranquillizzarti... la tua assicurazione ti sta raccontando un mare di bugie... parlo per esperienza personale!!! Comunque adesso non ce la faccio ma nel pomeriggio, ti rispondo esaurientemente e sciglikerò qualsiasi tuo dubbio....!
pippos3 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 20-01-2009, 10.30.41   #3
gianluca
Direttivo-Road Safety SuperMod
 
L'avatar di gianluca
 
Data registrazione: 25-12-2007
Messaggi: 11,643
Provincia: Potenza
Auto: A6 Avant quattro,Sportback quattro, Carrera 4 Cabrio
Manda un messaggio tramite Skype™ a gianluca
Attendiamo la risposta di Pippo con interesse.

Secondo me in questo caso sarebbe utile mandare subito una raccomandata A/R alla società autostrade segnalando l'accaduto, il riferimento dell'orario, del posto e dei nomi degli agenti intervenuti, allegando anche un preventivo dei danni con relative foto (non della macchina, se possible dello pneumatico) e "congelando" di fatto la situazione.

Poi secondo me se fai interessare un legale o un consulente di parte, e, dopo specifica richiesta inltrata alla Polstrada, tu DEVI essere messo al corrente dello stato delle cose e dunque del nome del tizio che ha causato tutto.

Inoltre, io manderei una raccomandata A/R anche alla tua assicurazione chiedendo che si attivino al più presto per l'apertura della pratica e per un risarcimento in tempi brevi,. atteso che tuo fratello lavora con la macchina ed il fermo macchina verrà conteggiato nelle spese che farai chiedere tramite legale.

Concordo con quanto dice Pippo, moltio più esperto di noi in tema di assicurazioni.

Anche se non c'è contatto, di fatto si configurano gli estremi per la responsabilità dell'altro conducente.

E poi, volendo dirla tutta, il contatto c'è stato ... fino a prova contraria, uno pneumatico fa parte di un veicolo ( e le prove testimoniano che esso apparteneva proprio a quel mezzo pesante).

Il classico scarica barili italiano, mi sembra...
__________________






Il suono migliore che io possa udire è quello della risata dei miei figli...






gianluca non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 24-01-2009, 15.27.40   #4
neroambition
 
L'avatar di neroambition
 
Data registrazione: 17-01-2008
Messaggi: 29
Provincia: Salerno
Auto: A4 2.0 TDI 143 cv
Per prima cosa devi chiedere una copia conforme all'originale del rapporto effettuato dalla polstrada che ha effettuato i rilievi del sinistro. La richiesta va fatta per iscritto al loro ufficio infortunistica su carta semplice, la puoi fare anche via fax.. Se nel sinistro vi sono feriti devi aspettare 90 giorni prima che ti consegnano la copia (tempo necessario per effettuare eventuali querele di parte) se invece e con soli danni a cose la copia te la possono dare anche subito. Naturalmente si pagano 3-4 euro di marche da bollo (dipende dalla quantita di pagine) da applicare sul fascicolo. Il rapporto della stradale è la prova che quel giorno è successo quello che è successo a causa di quell'ostacolo che stava in carreggiata, rinvenuto dagli stessi agenti. Se è stato identificato il veicolo che ha perso il pneumatico puoi chiedere i danni allo stesso, se invece non fosse stato identificato devi chiedere i danni al gestore dell'autostrada (societa autostrade o anas). Comunque prevedo tempi lunghi per i rimborsi. Ciao
__________________
Audi A4 2.0 tdi Advanced 143 cv
neroambition non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-01-2009, 14.03.04   #5
ste87
Banned
 
Data registrazione: 14-01-2009
Messaggi: 67
ciao
mi dispiace innanzitutto per il fatto accaduto, so quanto è brutto e quanto fa arrabbiare.

per quanto riguarda l'assicurazione, essendo obbligatoria per circolare la rc auto, ovvero l'assicurazione che comprende la responsabilità civile dei sinistri, la tua compagnia è tenuta a rimborsarti, dopo aver giustamente constatato che la causa del sinistro non è tua anzi, tu ne sei vittima.

poi ci sono tanti altri pacchetti dell'assicurazione, come ad esempio contro i danni vandalici.
questa te la sconsiglio vivamente perchè è inutile.

io questestate ho trovato l'auto rovinata. e non poco.
l'asssicurazione non mi voleva risarcire nemmeno un euro.
perchè dice che non sono atti vandalici, poichè non si sa chi è stato a rovinarmi l'auto.

se non sono atti vandali questi non saprei.

soono sempre pronti a raggirarci, sanno e fanno solo che conviene a loro, poche volte in questi casi la compagnia è favorevole al risarcimento.
anche perchè poi se si decidesse di risarcirti ci sarebbe comunque una franchigia.

beh spero di esserti stato un po utile.

tu, dopo aver fatto denuncia dell'accaduto, recati dalla compagnia assicuratia e preoccupati che provvedano al risarcimento.
altrimenti non saprei come fare, perchè non saprei come obbligarli a pagare quando devono..

io parlo per esperienza mia con assicurazione allianz lloid adriatico..

poi la tua (spero) sarà differente

ciao tienici informati mi raccomando
ste87 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-01-2009, 20.05.58   #6
gianluca
Direttivo-Road Safety SuperMod
 
L'avatar di gianluca
 
Data registrazione: 25-12-2007
Messaggi: 11,643
Provincia: Potenza
Auto: A6 Avant quattro,Sportback quattro, Carrera 4 Cabrio
Manda un messaggio tramite Skype™ a gianluca
Bè, io non generalizzerei.
Proviamo a vedere la questione dall'altra parte.
Prima di tutto perchè, e lo sappiamo, in Italia la percentuale di incidenti fasulli è più alta che in altri paesi comunitari.
Inoltre, a me non risulta che la sua compagnia sia tenuta a rimborsarlo se non ha una kasko.

Per gli atti vandalici, nel momento in cui riscontri un problema "esterno" e la tua compagnia non vule risarcirti, tu puoi far valere le tue ragioni (con il contratto alla mano).

Anche per la franchigia, che quasi sempre esiste, vale il discorso contratto: tu lo firmi ed accetti quello che c'è, però chiaramente franchigie molto elevate, secondo me, non hanno molto senso.

Io onestamente ho sempre avuto buoni rapporti con la mia compagnia (Milano) e mi hanno liquidato la giusta somma in tempi rapidissimi, dopo perizie molto celeri.

E' chiaro che poi entra spesso in gioco la mentalità italiana, del tipo "Mi hanno rotto il protellone, ora ci faccio rientrare anche i fari nuovi della sportback facendo gonfiare la fattura".

ed allora bisogna capire se è l'assicurato o l'assicuratore a mettere in atto il raggiro.

In definitiva, io direi quindi che non è giusto generalizzare .. anche in questo settore ci sono le mele marce...
..ma accade addirittura nella Chiesa, quindi mi sembra una cosa fisiologica.


Citazione:
Originalmente inviato da ste87 Visualizza messaggio
ciao
mi dispiace innanzitutto per il fatto accaduto, so quanto è brutto e quanto fa arrabbiare.

per quanto riguarda l'assicurazione, essendo obbligatoria per circolare la rc auto, ovvero l'assicurazione che comprende la responsabilità civile dei sinistri, la tua compagnia è tenuta a rimborsarti, dopo aver giustamente constatato che la causa del sinistro non è tua anzi, tu ne sei vittima.

poi ci sono tanti altri pacchetti dell'assicurazione, come ad esempio contro i danni vandalici.
questa te la sconsiglio vivamente perchè è inutile.

io questestate ho trovato l'auto rovinata. e non poco.
l'asssicurazione non mi voleva risarcire nemmeno un euro.
perchè dice che non sono atti vandalici, poichè non si sa chi è stato a rovinarmi l'auto.

se non sono atti vandali questi non saprei.

soono sempre pronti a raggirarci, sanno e fanno solo che conviene a loro, poche volte in questi casi la compagnia è favorevole al risarcimento.
anche perchè poi se si decidesse di risarcirti ci sarebbe comunque una franchigia.

beh spero di esserti stato un po utile.

tu, dopo aver fatto denuncia dell'accaduto, recati dalla compagnia assicuratia e preoccupati che provvedano al risarcimento.
altrimenti non saprei come fare, perchè non saprei come obbligarli a pagare quando devono..

io parlo per esperienza mia con assicurazione allianz lloid adriatico..

poi la tua (spero) sarà differente

ciao tienici informati mi raccomando
__________________






Il suono migliore che io possa udire è quello della risata dei miei figli...






gianluca non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-01-2009, 20.15.54   #7
Dott.Uomotelefonino
Vice-Pres.AudiSportClub
 
L'avatar di Dott.Uomotelefonino
 
Data registrazione: 07-04-2007
Messaggi: 4,054
Provincia: Vicenza
Auto: Audi RS4 2.7T-Allroad 2.7T-Auto Union Audi 100 C1 GL-Auto Union Audi F103/60L-Auto Union Audi 50LS
Exclamation

Citazione:
Originalmente inviato da ste87 Visualizza messaggio
ciao
mi dispiace innanzitutto per il fatto accaduto, so quanto è brutto e quanto fa arrabbiare.

per quanto riguarda l'assicurazione, essendo obbligatoria per circolare la rc auto, ovvero l'assicurazione che comprende la responsabilità civile dei sinistri, la tua compagnia è tenuta a rimborsarti, dopo aver giustamente constatato che la causa del sinistro non è tua anzi, tu ne sei vittima.

poi ci sono tanti altri pacchetti dell'assicurazione, come ad esempio contro i danni vandalici.
questa te la sconsiglio vivamente perchè è inutile.

io questestate ho trovato l'auto rovinata. e non poco.
l'asssicurazione non mi voleva risarcire nemmeno un euro.
perchè dice che non sono atti vandalici, poichè non si sa chi è stato a rovinarmi l'auto.

se non sono atti vandali questi non saprei.

soono sempre pronti a raggirarci, sanno e fanno solo che conviene a loro, poche volte in questi casi la compagnia è favorevole al risarcimento.
anche perchè poi se si decidesse di risarcirti ci sarebbe comunque una franchigia.

beh spero di esserti stato un po utile.

tu, dopo aver fatto denuncia dell'accaduto, recati dalla compagnia assicuratia e preoccupati che provvedano al risarcimento.
altrimenti non saprei come fare, perchè non saprei come obbligarli a pagare quando devono..

io parlo per esperienza mia con assicurazione allianz lloid adriatico..

poi la tua (spero) sarà differente

ciao tienici informati mi raccomando
Io non entro nel merito di ciò che hai scritto, già ci ha pensato Gianluca a chiarire la questione e se manca qualche precisazione la farà il moderatore della sezione che ha tutte le carte in regola per essere un esperto in ambito assicurativo; ti invito solo a scrivere in Italiano corrente e corretto, esprimendo i tuoi concetti con frasi chiare e di senso compiuto, gran parte del tuo intervento è costituito da una serie di frasi che non approdano a nulla.

Grazie e buona permanenza sul forum dell'Audi Sport Club.
__________________
Pagina facebook - Audi Sport Club - ITALIA
:Scuderia Magnagati - Garage25:



...non devo rispondere alla mia coscienza ma solo ai miei azionisti.
futuro A.D.Bayer
...non devo rispondere alla mia coscienza ma solo ai soci del mio club.
Dott.Uomotelefonino

"Bravo così me piaci, quando ridi me stai più simpatico. Ah Robbè, che te frega delle tristezze, lo sai qual è l'età più bella? Te lo dico io qual è. E' quella che uno c'ha. Giorno per giorno. Fino a quanno schiatta se capisce."
Bruno Cortona - Il Sorpasso
Dott.Uomotelefonino non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-01-2009, 22.57.42   #8
pippos3
 
L'avatar di pippos3
 
Data registrazione: 06-10-2008
Messaggi: 1,626
Provincia: Vicenza
Auto: Audi Cabrio Typ 89
Citazione:
Originalmente inviato da ste87 Visualizza messaggio
ciao
mi dispiace innanzitutto per il fatto accaduto, so quanto è brutto e quanto fa arrabbiare.

per quanto riguarda l'assicurazione, essendo obbligatoria per circolare la rc auto, ovvero l'assicurazione che comprende la responsabilità civile dei sinistri, la tua compagnia è tenuta a rimborsarti, dopo aver giustamente constatato che la causa del sinistro non è tua anzi, tu ne sei vittima.

poi ci sono tanti altri pacchetti dell'assicurazione, come ad esempio contro i danni vandalici.
questa te la sconsiglio vivamente perchè è inutile.

io questestate ho trovato l'auto rovinata. e non poco.
l'asssicurazione non mi voleva risarcire nemmeno un euro.
perchè dice che non sono atti vandalici, poichè non si sa chi è stato a rovinarmi l'auto.

se non sono atti vandali questi non saprei.

soono sempre pronti a raggirarci, sanno e fanno solo che conviene a loro, poche volte in questi casi la compagnia è favorevole al risarcimento.
anche perchè poi se si decidesse di risarcirti ci sarebbe comunque una franchigia.

beh spero di esserti stato un po utile.

tu, dopo aver fatto denuncia dell'accaduto, recati dalla compagnia assicuratia e preoccupati che provvedano al risarcimento.
altrimenti non saprei come fare, perchè non saprei come obbligarli a pagare quando devono..

io parlo per esperienza mia con assicurazione allianz lloid adriatico..

poi la tua (spero) sarà differente

ciao tienici informati mi raccomando

Riprendo questa discussione dopo qualche tempo di latitanza, un po' a causa del lavoro ed un po' a causa della "gita fuori porta" degli ultimi giorni. Ho visto che Gianluca ha fatto gli onori di casa in maniera più che egregia (grazie!) e dove più di qualcuno ha espresso la propria opinione in merito al fatto occorso al fratello di Paolo. Peraltro il giorno stesso Paolo ha da me ricevuto istruzione su come comportarsi ai fini del risarcimento sia via telefono che via P.M.! ( e lui ve lo potrà confermare).
Detto questo, carissimo utente/amico bergamasco, vorrei soffermarmi su qualche tua affermazione che mi ha lasciato un po' basito mentre leggevo il tuo post! Sai scrivere in un'area pubblica di un Forum che le Compagnie di Assicurazione non risarciscono mai i propri Assicurati non credo che sia stata una scelta corretta nei confronti di chi tutti i giorni si fà in quattro per tutelare i propri Clienti, a volte andando anche contro la Società che rappresenta. Tenendo conto della buona fede nel portare a nostra conoscenza la tua esperienza personale, dalla mia potrei invece portarti a conoscenza di numerose esperienze (seguo quasi 3.000 Clienti) di miei Assicurati che sono rimasti estremamente contenti del "trattamento ricevuto"!
Detto questo vorrei spiegare come funziona il meccanismo del risarcimento dei danni patiti: come tu saprai benissimo, l'ordinamento giuridico italiano - contrariamente a quello anglosassone - prevede che l'onere della prova spetti al danneggiato (Tu). Perchè tu non sia stato risarcito del danno subito la scorsa estate, assolutamente non lo sò, la causa più probabile che mi viene in mente, tenuto conto di quello che ho scritto sopra, è che tu non sia stato in grado di dimostrare che il danno subito era dovuto ad un evento Socio-politico o Atto Vandalico che dir si voglia ( per definizione un atto vandalico è un evento fine a se stesso, mirato a danneggiare un bene di un Terzo). Pertanto ti consiglierei, la prossima volta, prima di affermare che il pacchetto assicurativo dedicato agli Atti Vandalici, non sia utile, di analizzare in maniera più approfondita la motivazione del mancato e/o parziale risarcimento.
Quanto invece alla motivazione: non mi volevano risarcire perchè non si è potuto risalire all'autore del gesto, mi pare un po' difficile crederci in quanto è sempre obbligatorio, in questi casi, accompagnare alla denuncia alla Compagnia anche una denuncia contro ignoti effettuata presso uno degli organi autorizzati (polizia, Carabinieri, procura della repubblica)...
Cosa servirebbe altrimenti assicurarsi contro tali eventi se fosse necessario identificare l'autore dell'evento per essere risarciti ???
La questione Franchigia e/o scoperto, come già detto è quella parte di danno che rimane a carico dell'Assicurato, che viene indicata in polizza al momento della stipula del contratto (e quindi non si tratta di raggirare nessuno) che viene sottoscritto!!!!! Infatti le compagnie di assicurazione non sono degli "Enti di beneficienza" così come spesso capita.... Tanto che, appunto, tale franchigia è stata inserita all'interno dei contratti assicurativi per sensibilizzare gli utenti ad avere cura della propia autovettura (una sorta di corretta custodia) visto che non sarebbe un contratto assicurativo se si pagasse un premio a fronte di un risarcimento totale e certo. Bisogna infatti pensare che l'assicurazione è un po' come andare al Casinò a puntare sul "rosso o nero", nel campo assicurativo questa scommessa è tra "l'Assicurato e la Compagnia".
Ultima cosa che voglio dirti è che in questo caso non si viene assolutamente risarciti dalla propria compagnia ( non essendo stata firmata alcuna Constatazione non si può accedere alla regola del "Risarcimento diretto" introdotta dal Decreto Bersani nell'aprile 2007) in quanto si deve inviare una lettera raccomandata alla Compagnia di Controparte (una volta identificato il mezzo che è stato causa del sinistro) nella quale si avanza la richiesta di risarcimenton del danno. Tale procedura è detta "procedura normale" infatti , ricevuta la raccomandata, la Compagnia di Controparte provvederà a raccogliere la denuncia del proprio assicurato, provvederà alla apertura della pratica - assegnadole un numero di rubricazione -, incaricherà un perito per verificare l'entità del danno patito e successivamente formalizzerà al danneggiato "l'offerta di risarcimento". I tempi in questi casi sono abbastanza lunghi.
Mi pare di avere detto tutto, se invece qualcuno di Voi non dovesse avere chiaro qualcosa, provvederò a rispondere ai suoi ulteriori post.

Ultima modifica di Dott.Uomotelefonino : 26-01-2009 alle ore 23.19.25.
pippos3 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-01-2009, 23.35.34   #9
Diego RS2
Direttivo
 
L'avatar di Diego RS2
 
Data registrazione: 10-04-2007
Messaggi: 8,288
Provincia: Udine
Auto: Audi Porsche RS2 - Yamaha R1 - Zaniboni Ghibli
Io potrei aggiungere che l'errore più grande è stato non costringere le FdO intervenute a darti i dati del camionista, oppure ad accettare la tua denuncia seduta stante.
__________________
Se gommo tiene io oggi vince gara... se gommo no tiene io come bomba dentro montagna!

Markku Allen






Diego RS2 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 27-01-2009, 09.35.58   #10
gianluca
Direttivo-Road Safety SuperMod
 
L'avatar di gianluca
 
Data registrazione: 25-12-2007
Messaggi: 11,643
Provincia: Potenza
Auto: A6 Avant quattro,Sportback quattro, Carrera 4 Cabrio
Manda un messaggio tramite Skype™ a gianluca
Direi che la risposta di PippoS3 è cristallina e non fa una piega e fa un pò di luce su alcuni luoghi comuni di alcuni automobilisti.

Grazie Filippo per la precisione, la correttezza e la pacatezza dell'intervento, pur essendo stato, da assicuratore, toccato nel personale.
__________________






Il suono migliore che io possa udire è quello della risata dei miei figli...






gianluca non è connesso   Rispondi citando
Rispondi

Tags
assicurazione, autostrada, danni, ostacolo, rimborso, sinistro


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Sponsors
Gold
Carrozzeria Riva
 
Pit Stop
Google Ads

Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 11.23.31.


Powered by vBulletin versione 3.8.5
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.